24 nov 2016

Pronti per il Black Friday? Ecco un elenco dei siti e store che aderiscono.

Manca poco al Black Friday 2016, siete pronti? Avete già deciso cosa comprare? Senza troppi giri di parole ecco un elenco dei siti online che vi aderiscono.

🔺Bio boutique La Rosa Canina :-30% su alkemilla, Nacomi, Idun Minerals | -20% su Nabla, Tangle                                                       Tezeer, Puro Bio | -15% bioficcina Toscana, ecotools, Neve                                                                     Cosmetics. Promo valida fino al 28/11.

🔺Kikkiline.it :solo fino a domenica diversi articoli scontati del 20%

🔺Antos Cosmetics: sconto del 10% solo per venerdi 25 sui buoni regalo

🔺Maquillalia: sconti fino al 60% su diversi prodotti e promo 3x2. Promozione valida fino a                                         domenica 28/11.

🔺Sogno Bio: sconto del 20% sono nella giornata di venerdi.

🔺Neve Cosmetics: sconto del 15% su tutto, anche la nuova collezione e spedizioni ad 1 euro

🔺Amazon: sta dedicando tutta la settimana al Black Friday, nuove promozioni ogni cinque minuti.                        Tenete d'occhio il sito.

🔺Zoeva: 20% su tutti i prodotti inserendo il codice ZFRIDAY.

🔺New Look: fino al 50% su una selezione di capi, valida per tutto il weekend.

🔺Forever 21: per il Black Friday alcuni prodotti scontati al costo di quattro euro.

🔺Asos-20% su tutto con il codice GOGOGO.

🔺InciTiamo: sconti fino al 15%

🔺Kiko Milano:3 prodotti KIKO e ricevi in OMAGGIO altri 3 prodotti a tua scelta!in tutti i Kiko store e                               online.fino al 27 novembre!

🔺Piazza Italia:50% di sconto su tutta la collezione, in store e sul loro e-shop

🔺Marionnaud:  sconto del 25% valido su tutto fino a domenica 27/11. Potete acquistare in negozio oppure online inserendo il codice sconto BLACK FRIDAY.

🔺Diego Dalla Palma: dà la possibilità agli iscritti alla newsletter di iniziare un pazzo shopping online di make up con un giorno in anticipo. Gli sconti arrivano fino al 50% . Chi non è iscritto alla newsletter attenda il black friday 2016 per trovare gli sconti.

🔺Douglas: e dal 25 al 28 novembre uno sconto del 25% valido su tutti gli acquisti online. Il codice per ottenere lo sconto è BLF2.

🔺 outlet Pupa:per il black friday fateci un salto, ci sono sconti del 50%

🔺Il Giardino di Arianna: diversi sconti su molti prodotti, la promo già è iniziata.

🔺pink panda.it: 70 prodotti scontati fino al 70%, valida fino al 27/

🔺Kiabi: offre le spedizioni gratis una volta superata la soglia di 15 euro inserendo il codice BFOFF

🔺Ecco Verde: sconti che vanno da un minimo di 10 ad un massimo di 40%

🔺Foreo:25% di sconto su tutto, tranne che sui cofanetti regalo.

🔺Cuccioli D'uomo:15% di sconto su tutti gli acquisti, codice BLACK15

🔺The Body Shop:da oggi fino al 25 novembre sconti del 10% su tutti i prodotti inserendo il codice BLK6



L'elenco sarà in continuo aggiornamento, molti brand hanno solo annunciato l'adesione al Black Friday, ma per ora non è dato sapere di più, di sicuro arriveranno in giornata, tenete d'occhio il blog.


.

23 nov 2016

| Potion Paradise collection | Haul e prime impressioni


Una settimana fa circa sono arrivati in casa Natural Chic tre dei nuovi creme shadow della collezione potion paradise di Nabla cosmetics. Ho preso Entropy, Rea ed Utopia.
Appena arrivati ho iniziato subito ad utilizzarli, ero troppo curiosa di vedere all'opera i nuovi creme shadow e poi volevo scrivere non solo un post-haul, ma darvi qualche informazione in più nel caso foste intenzionati e prenderne qualcuno.
 Il packaging è sempre quello dei vecchi creme shadow, pottino in plastica e tappo color borgogna.
I colori sono bellissimi, anche più belli di come me li aspettavo, ma riguardo a texture, durata o altro si differenziano in qualche cosa. Vediamoli insieme uno per uno.


ENTROPY:  un colore particolare, già presente in polvere, con base sabbioa-nocciola e riflessi malva. Trovo che sia un prodotto molto versatile, già solo applicando entropy sulla palpebra e tanto mascara siete perfette. I riflessi malva donano tridimensionalità senza necessità di applicare altro, ottimizzando i tempi per il make-up. Al tatto si presenta morbido ma non troppo, facile da stendere, sia con le dita sia con i pennelli duo-fibra. Dura tantissimo, dopo una giornata avevo ancora il prodotto perfetto.Sono davvero contenta di averlo preso.



 UTOPIA: anticipo subito che è il mio preferito. Un bellissimo bronzo che presenta delle stupende tonalità rame-rosate all'interno. Anche utopia come entropy si stende con facilità anche se preferisco l'applicazione con il pennello, ho notato che la resa è migliore e anche la durata. Vi dico subito che è il mio preferito, non pensavo fosse cosi bello. Sulla palpebra tira fuori diversi riflessi che fanno di utopia senza ombra di dubbio tra i tre il mio preferito.


REA: un color prugna molto particolare. All'interno presenta dei riflessi rosa- violacei che permettono di creare smokey eyes senza bisogno di applicare altri prodotti. A differenza di entropy e utopia, rea è leggermente più duro al tatto e bisogna fare più attenzione nell'applicazione. Prima stendo uno strato di Rea aiutantomi con un pennello da sfumatura adatto sempre a prodotti in crema e poi vado ad intensificare tutto picchiettando il colore con un pennello a setole piatte cercando di non tirare per evitare che l'effetto non risulti omogeneo. Io procedo in questo modo e vi assicuro che l'effetto finale è meraviglioso. Ho notato che esalta molto i miei occhi scuri e resta bello fermo ed intenso per diverse ore.





Anche stavolta Nabla è andata ben oltre le mie aspettative, credo che a breve, comprerò anche Morning Glory , ho letto che si comporta benissimo come primer.
Il costo dei singoli ombretti è di 11,50 euro, è presente anche il cofanetto con tutti e sei i creme shadow della collezione potion paradise, un'idea se volete fare o farvi un regalo a Natale.

E voi li avete provati? Quale è il vostro preferito?

15 nov 2016

HAUL, shopping autunnale: kiabi, stradivarius, tezenis.


Conoscete quella sensazione che si prova quando si entra in una nuova stagione? Si parlo di quella voglia di brio, di nuovo che ci pervade. Si ha voglia di cambiare e spesso lo si fa iniziando dal guardaroba, come se fosse una sorta di rito. Fatto sta che questo autunno, che rappresenta un po' una fase di transizione per me, che ho terminato l'università, mi ha spinto a cambiare diverse cose, ad iniziare dal look. Ho tagliato i capelli (su instagram  @sofiamarianaturalchic ho postato la foto) dopo anni che li portavo sempre piuttosto lunghi, ho cambiato diverse abitudini e rinnovato l'arredamento della mia stanza e in più ho deciso che molte delle cose che giacevano nel mio armadio dovevano andar via. Ogni cambio stagione ad essere sinceri faccio una cernita dei capi che non uso più o che si sono visibilmente rovinati o che considero non più adatti a me. Attenzione non faccio sprechi, ma cerco di fare sempre una sorta di ordine anche per capire quello che mi serve evitando di comprare vestiti che poi magari so per certo non metterò.
Nel cambio stagione mi sono accorta che mi mancavano principalmente maglie e pullover.
Domenica sono stata un po' in giro e ho comprato delle cose, non tantissime, ma mirate secondo me. 


Sul sito di stradivarius avevo adocchiato diverse cose ma, una volta arrivata in negozio, molto di quello che avevo selezionato non c'era o non mi soddisfaceva appieno. Alla fine ho preso questa maglia con maniche a pipistrello beige da abbinare a jeans o pantaloni neri insieme ad una camicia celeste. Beige e celeste è un accoppiamento che mi piace tanto.
Prezzo 19,95.




Non so voi, ma io da Tezenis trovo sempre qualcosa che attira la mia attenzione. Stavolta sono uscita dallo store con questo cardigan con zip che scende non troppo lungo ed ha la particolarità di avere delle pieghette sul davanti. Secondo me un cardigan nero bisogna sempre averlo da abbinare a camicie, top o al body, capo tanto in voga in questa stagione autunnale.
Prezzo 22,90. Potete trovarlo anche in bianco grigio e bordeaux.



Non molto lontano da casa hanno aperto lo store di Kiabi. Se si cerca bene si possono trovare diverse cose interessanti a prezzi più che competitivi.


Ho preso questa gonna in maglia strech e tessuto jacquard con elastico in vita.  Forse un po' sottile il tessuto ma con una bella calza doppia può andare. Mi piace davvero molto.
Prezzo 12,00 euro.



 Io adoro i dolcevita durante l'inverno. Preferisco quelli sottili che possano fungere da sotto giacca o da indossare sotto ai cardigan. Kiabi ne aveva tantissimi. Di tutti i colori. Ho scelto questo rosso mattone molto autunnale. Conto di tornare a prendere sicuramente il nero e il verde.
Prezzo 9,90.



Il pezzo forte di tutto lo shopping è questo pullover grigio ghiaccio con queste applicazioni a forma di fiore che lo rendono semplice ma particolare allo stesso tempo. Già lo vedo su jeans o gonne a tubino sia da solo che insieme alla camicia di jeans. Dato che cade abbastanza lungo può andare anche con i leggings. Ho in mente diversi outfit e spero di farveli vedere presto.
Prezzo 20.00 euro.




Questo è tutto il mio shopping per ora. Fatemi sapere cosa vi piace di più. Al prossimo post, un bacio
Sofy.

28 set 2016

rieccomi!

L'inizio è sempre la parte più difficile, si hanno in testa mille pensieri, ma metterli in ordine sembra un'impresa impossibile. Andiamo con ordine. Ho messo in stand-by il blog, avevo bisogno di riposarmi, leggere, passeggiare, giocare tra le onde, insomma mi sono presa una bella pausa dopo la fine dell'università. Si è chiuso un ciclo della mia vita e in un certo senso avevo il bisogno di fermarmi anche io, di mettermi in stand-by per un po'.
Ho viaggiato, ma più che altro mare, sono stata quindici giorni in Sardegna, terra meravigliosa in cui spero di tornare presto e nella mia adorata Salerno. Non è estate senza il bagno in costiera.
In tutto ciò sentivo il forte bisogno di cambiare, di rinnovare qualcosa, sono partita che mi serviva una cassettiera e sono finita con il comprare anche un armadio nuovo, più capiente, e tinteggiato le pareti. Chi mi segue su instagram ha avuto modo di vedere il risultato del quale sono molto soddisfatta; per i mobili ci vuole un po' più di tempo, ma l'attesa sarà sicuramente ripagata.

Il blog in tutto ciò mi è mancato molto, anche se ho continuato a seguire il mondo beauty, ma ho voglia anche di parlarvi di altro, dei viaggi, della vita di tutti i giorni, di cinema, libri, insomma aprire anche alle altre passioni, per questo sto progettando un nuovo blog, anzi ne approfitto per chiedervi un consiglio sul nome.

Non so di preciso quando tornerò a scrivere su Natural Chic, i miei trucchi sono sparsi per la casa, non vedo l'ora di poter sistemare tutto come si deve, ma sta di certo che torneranno gli articoli. Intanto ci tenevo a farvi un saluto e in ogni caso non dimenticatevi di seguirmi su instagram, social che aggiorno di sicuro con più costanza.
 A presto,
Sofy

28 giu 2016

MY SKIN CARE ROUTINE



Come fai ad avere una pelle cosi luminosa? Spesso mi trovo a dover rispondere a questa domanda, amiche conoscenti, parenti, puntualmente vogliono conoscere quali siano i “segreti” per avere una pelle del viso liscia e luminosa. Alla fine ho deciso di scrivere un articolo sul blog con alcuni consigli, che sono sicura conoscerete già tutte nella blogosfera beauty, ma che è sempre bene tenere a conoscenza.
Premetto che molto fa la genetica, su questo non ci sono dubbi, e il fatto di non soffrire di particolari

inestetismi; bevo molto e anche questo è un fattore non da poco conto, sappiamo tutti che una buona idratazione inizia dall'interno. Appena sveglia il mio bel bicchiere di acqua a temperatura ambienta con due gocce di limone non me lo toglie nessuno, da quando ho preso questa abitudine ho notato miglioramenti anche per la pelle, sia del viso che di tutto il corpo.

Inutile dire che anche l’alimentazione fa molto, cerco di limitare fritti o cibi particolarmente grassi, alcol e soprattutto il fumo, fortunatamente non ho mai preso questo brutto vizio e devo dire che la differenza tra le mie coetanee fumatrici la noto tantissimo.
Al netto di questi fattori avere una buona skin care routine è fondamentale.

In primis non vado mai a letto senza togliere ogni traccia di make-up, è importante lasciare la pelle bella pulita evitando così il formarsi di antiestetici punti neri. In commercio ci sono una infinità di struccanti di ogni tipo, basta scegliere solo quello che più ci aggrada e più adatto a noi.
Prima di passare alla mia skin routine premetto che è bene scegliere prodotti adatti al proprio tipo di pelle.

Per prima cosa vado a detergere il viso con un sapone adatto, preferibilmente delicato, tampono il viso con un panno in cotone senza strofinare.


Lo step successivo è l’applicazione del tonico viso, molti saltano questo importante passaggio, io preferisco non rinunciarci, i vantaggi sono tanti. Il tonico viso ha la funzione di mantenere l’equilibrio di umidità della nostra pelle e questo è essenziale per mantenerla fresca morbida ed idratata. Il tonico viso è spesso oggetto di discussione, c’è chi lo consiglia e chi no, io in tutta sincerità noto molto la differenza da quando lo utilizzo in modo costante. Dona una luminosità che prima non avevo. Tonico luminosità sublime di L’Oréal rientra senza dubbio tra la categoria di tonico viso che più si addice alle mie esigenze grazie agli attivi illuminanti deterge la pelle, la tonifica facendola splendere di luce sublime.
Infine applico con movimenti circolari, massaggiano bene il viso, senza mai strofinare o effettuare troppa pressione, la crema idratante, da scegliere anche questa sempre in base alle proprie esigenze, insieme ad un buon contorno occhi.

Pochi passaggi, ma essenziali che mi aiutano a mantenere la pelle del viso idratata, tonica e luminosa.
E voi cosa fate per prendervi cura del vostro viso?

22 giu 2016

IDRATAZIONE VELOCE CON IL BALSAMO CORPO ULTRA DOLCE GARNIER





L’idratazione della pelle è un momento fondamentale nella routine quotidiana che dedichiamo alla cura del corpo. Avere una pelle liscia e setosa è il primo passo per sentirsi curate, specialmente quando la cute appare secca e disidratata. In special modo d’estate.

I risultati si ottengono senza dubbio con una cura costante; bere molta acqua, mangiare sano sono 
elementi necessari dai quali iniziare, ma l’idratazione dopo la doccia, massaggiando una buona crema è uno step che non può essere saltato, soprattutto da chi soffre, come la sottoscritta di secchezza su braccia e gambe.
La pigrizia, però, prende spesso il sopravvento, senza contare che il tram tram quotidiano ci mette a dura prova e lascia sempre poco tempo da dedicare a noi stesse.
Io ho risolto con l’utilizzo di un prodotto da utilizzare direttamente sotto la doccia. In commercio se ne possono trovare diversi, ma devo essere sincera, tra tutti preferisco il balsamo corpo Ultra Dolce di Garnier.
Il balsamo corpo sotto la doccia ultra dolce di Garnier mi lascia la pelle morbida, vellutata, senza bisogno di stare lì a massaggiare, in poco tempo ottengo i risultati sperati.
Prima di completare il momento doccia, applico qualche noce di prodotto sulla pelle bagnata, il tutto è molto veloce, non serve massaggiare troppo, è sufficiente spalmare il balsamo corpo con gesti veloci, ma sufficienti a coprire tutte le zone del corpo. Io ne applico una quantità maggiore su gambe e braccia, essendo queste parti particolarmente secche, e poi procedo con il risciacquo. Tampono delicatamente con un asciugamano e sono pronta per indossare i vestiti.
Il balsamo corpo ultra dolce Garnier presenta un mix di oli meravigliosi, quello di Argan, dal potere altamente nutriente e quello di Camelia, che rende il prodotto profumatissimo, ma allo stesso tempo leggero e cremoso. Il balsamo corpo quindi non resta appiccicoso e non unge.




Io ho trovato il mio rimedio salva tempo per avere una pelle perfetta ed idratata e voi?

15 apr 2016

TUTTI I MIEI PENNELLI REAL TECHNIQUES | REVIEW |


La mia fissa per i pennelli è nota a tutti, o almeno chi mi segue nel mondo delle beauty blogger, sa che io non posso più fare a meno di questi aggeggi, e pensare che prima il massimo che utilizzavo per truccarmi erano quelle obsolete spugnette piatte che si "sfarinavano" troppo presto o le sempre intramontabili dita. Un bel giorno, (s)fortunatamente la sottoscritta scoprì che esistevano i pennelli e da allora i miei make up non sono stati più gli stessi, e possiamo dirlo meno male!
Purtroppo per le mie finanze, il mio stash cosmetico si è arricchito di numerosi pennelli, di diverse marche, alcune amate altre odiate, senza dubbio tra le prime in zona podio c'è la REAL TECHNIQUES. Inutile che sto qui a soffermarmi sulla marca, la storia e quanto altro, la fama la precede, piuttosto questo post ha l'intento di mostrarvi i pennelli che ho in mio possesso del brand in questione e fornirvi il mio parere dopo svariati utilizzi.
                                              
PREMESSA GENERALE
Parliamo prima di tutto di uno dei set viso più conosciuto del brand il
 CORE COLLECTION, quattro pennelli ideali per realizzare una base perfetta.Tutti i pennelli REAL TECHNIQUES hanno il manico in alluminio e setole in taklon 100% cruelty-free. 
Il CORE COLLECTION include:

-DETAILEIR BRUSH: questo pennellino a lingua di gatto piccino è consigliato per definire i dettagli, ma anche per applicare il rossetto. Con sincerità io lo utilizzo principalmente per applicare il correttore nella zona perioculare in modo da essere più precisa possibile. Lavato e rilavato sembra decisamente nuovo. Ottimo anche per la stesura degli ombretti in crema e per sfumare la matita nella linea inferiore dell'occhio.

-CONTOUR BRUSH: nasce come pennello adatto alla stesura dell'illuminante e per creare ombre. In effetti la sua forma rotondeggiante, ma non eccessivamente ampia permette di essere molto precisi, ma lo uso anche per sfumare alcuni correttori troppo pastosi e mi regala tante soddisfazioni. Buono anche per il blush.

-POINTED FOUNDATION BRUSH: classico pennello a lingua di gatto per l'applicazione dei fondotinta liquidi, ecco per me lui è la nota dolente del set. Oltre ad essere a mio avviso troppo piccolo per coprire l'intera zona viso, anche il risultato non mi soddisfa molto, lo uso davvero pochissimo. Se avessi facoltà di scelta lo toglierei dal set.

-BUFFING BRUSH: lui è il mio preferito, lo dico senza troppi giri di parole. La sua forma a trapezio permette di lavorare i prodotti in crema dando un risultato quasi impeccabile. Grazie a lui ho rivalutato alcuni fondotinta. Non mangia molto prodotto ed è perfetto anche per le polveri e la cipria. Insomma con lui ci faccio tutta la base. Nel suo caso lo metterei tra i singoli e ne comprerei tanti, è il mio preferito per la base, tra tutti i pennelli in mio possesso. L'unica attenzione al fine di ottenere un buon risultato è quello di applicare il fondo con movimenti circolari stando attenti a non fare troppa pressione sul viso.


Continuando la nostra carrellata arriviamo ai tre pennelli viso della REAL TECHNIQUES che posseggo da più tempo.

-STIPPLING BRUSH: questo pennello permette risultati impeccabili, ad alta definizione. Si tratta di un duo-fibre dalla forma abbastanza cicciotta, ma non esagerata. In verità per i fondi liquidi non lo consiglio, assorbe troppo prodotto e la stesura risulta difficoltosa, per quelli in crema e più pastosi va benissimo, ma la morte sua è l'applicazione dei blush, sia in crema, "puccio" il pennello direttamente nella confezione, sia per sfumare quelli liquidi che quelli in polvere. Applica la giusta quantità di prodotto senza creare l'effetto haidi. Però devo essere sincera se tornassi indietro molto probabilmente non lo prenderei, alla fine lo uso principalmente per il blush nonostante fossi stata attratta dalle sue promesse di una base perfetta che non ho ancora avuto modo di riscontrare.
All'inizio (scrissi anche un post) ero rimasta piuttosto soddisfatta) ma poi facendo il paragone con altri pennelli ho notato notevoli differenze, tanto da accantonarlo e preferirlo per altri utilizzi, ma non per la base.

-BLUSH BRUSH: non fatevi ingannare dalla forma cicciosa, vi assicuro che questo pennello è uno dei migliori per applicare i blush in special modo quelli in polvere. È una coccola sul viso, applica il colore nelle giuste quantità, è entrato nella mia top ten dei pennelli. Lo consiglio, provare per credere.


-EXPERT FACE BRUSH: altro preferito in casa Natural Chic, questo pennello è di sicuro un ottimo aiuto per realizzare una buona base. Compatto, sembra quasi una spugnetta, il risultato mi piace moltissimo, ma assorbe parecchio prodotto, ho scoperto da poco quanto sia adatta al contouring per la sua forma a ventaglio, ma compatta.

Passiamo ora a quelli contenuti nello STARTER-SET, essenziale per un make-up occhi.
 Nel set troviamo:

-ACCENT BRUSH: nato per i dettagli ed in effetti è vero, è molto piccolo e consente di essere molto precisi. Lo uso davvero per tante cose, per sfumare la matita, per applicare l'illuminate nell'angolo interno, per l'ombretto, insomma è versatile, nulla che non si possa sostituire però, fa il suo lavoro e va bene cosi.

-PIXEL-POINT EYELINER BRUSH: questo pennello ha suscitato in me molti dubbi per la sua forma decisamente grande alla quale non ero abituata, pensavo che mi avrebbe reso la stesura dell'eyeliner impossibile, invece la forma conica consente di essere molto precisi. Si lava alla perfezione e non resta macchiato e soprattutto non perde la forma, cosa che invece mi è successa con altri pennellini per l'eyeliner.

-BROWN BRUSH: indicato per definire le sopracciglia, è quello del set che utilizzo meno, troppo grande a mio avviso sia per l'eyeliner che per le sopracciglia. Insomma se ne può fare davvero a meno.

-DELUXE CREASE BRUSH: dovrebbe essere usato per contornare gli occhi, ma con sincerità è troppo grande e ampio, lo uso più che altro per sfumare il correttore.

-BASE SHADOW BRUSH: di tutto il set è il pennello che preferisco e che mi ritrovo ad usare spesso. Forma a ventaglio, consente di sfumare gli ombretti in crema ma anche quelli in polvere, sia su tutta la palpebra che nella piega. Se fosse venduto singolarmente, anche di questo acquisterei diverse confezioni. In sostanza è il motivo per il quale vi consiglio questo set.

In ultimo vi parlo di un altro pennello del brand, indicato per il make-up degli occhi che invece ho acquistato singolarmente.

-SHADING BRUSH: voglio prenderne altri, è un pennello versatilissimo. Permette una stesura uniforme dell'ombretto in polvere, sfuma perfettamente anche quello in crema. Lo uso anche per stendere il colore nelle linea inferiore dell'occhio o per sfumare la matita. Insomma un ottimo pennello.




Come precisato, ho acquistato questi pennelli da diverso tempo, lavati e rilavati non mi hanno perso un pelo, tra l'altro il loro costo non è elevato, cambia sicuramente in base a dove li acquistate, il loro sito resta il più conveniente, dovrebbe esserci il rischio dogana, ma a quanto pare spediscono anche dall'Europa, per cui non dovrebbero esserci problemi. Su quest'ultimo punto non so dirvi molto, non avendo effettuato mai un ordine dal loro sito, ma conto di provare presto e di tenervi quindi aggiornate.
Quindi tirando le somme, salvo qualcuno, consiglio l'acquisto dei pennelli REAL TEChNIQUES, hanno un buon rapporto qualità-prezzo, sono reperibili un po' ovunque, anche in alcune OVS e in diverse bio profumerie.
Spero di esservi stata utile, per qualunque domanda non esitate a chiedere.
Al prossimo post,
Sofy

24 mar 2016

MY RED LIPSTICK


Chi l'ha detto che i rossi sono tutti uguali, solo una persona poco attenta darebbe una risposta scontata, invece chi come noi beauty addicted pone attenzione ai particolari sa che esistono rossi e rossi.
Sistemando la mia postazione make-up mi sono resa conto di averne un po' e allora ho deciso di scrivere questo post, raccogliendo tutti i miei rossetti rossi, colore che tra l'altro preferisco. Potrebbe esservi di aiuto nella scelta del vostro "rosso" preferito. Bando alle ciance e partiamo con il post.









Pastello labbra nevecosmetics peperoncino

I pastello di neve cosmetics sono famosissimi, da utilizzare sia come matita, sia da soli, grazie alla loro morbidezza. Inutile nascondere che ne posseggo diversi, peperoncino è uno di loro. Si tratta di un rosso corallo in base arancione. Sulle mie labbra la componente arancio risalta tantissimo, motivo per il quale preferisco utilizzare questo prodotto più che altro quando sono abbronzata, ho notato che mi sta decisamente meglio.
Si applica con facilità, data la sua morbidezza, ma la durata non è eccellente, intorno alle due/tre ore, non supera la prova pranzo.



Matita rossetto kiko

Si tratta di un matitone uscito con la collezione estiva di kiko dello scorso anno. Me lo aspettavo più freddo e invece anche lui ha una base calda che su di me si vede tantissimo. Il finish risulta leggermente lucido e la durata non è affatto soddisfacente. E' il rosso che ho utilizzato di meno, insomma non mi fa impazzire, preferisco usarlo come blush.



NyX SOFT MATTE LIP CREAM AMSTERDAM

In uno dei miei ordini maquillalia ho preso due tinte della NYX, curiosa di provarle. La prima copenhagen mi sta piacendo tantissimo, questa invece, amsterdam, decisamente di meno.
Le soft matte lip cream, come dice la parola stessa, sono molto confortevoli, non seccano le labbra, ma tra le due ho trovato delle differenze.
Il colore di amsterdam è molto bello, l'azienda lo descrive come un rosso puro, ma su di me appare più color fragola, purtroppo la tinta non si stende in modo uniforme e pur facendo diverse passate il colore non risulta bello pieno. Peccato perchè sarebbe stato perfetto per la stagione primaverile.



DIVA CRIME NABLA ROUGE MON AMOUR

I diva crime di Nabla rientrano tra i miei rossetti preferiti. Poteva quindi mancare il loro rosso? Assolutamente no. Rouge mon amour è un rosso acceso in base blu, finish matte, anche se appena steso risulta leggermente lucido, ma vi assicuro che dopo poco si asciuga e si fissa sulle labbra donando un effetto velluto bellissimo. E' uno dei miei preferiti sicuramente, dona alle labbra anche un effetto rimpolpante, non le secca e dura tantissimo.



Ed ecco i miei rossi del brand Mac. Ne posseggo "solo" tre, vediamoli nel dettaglio.


MAC DITA VON TEESE

E' l'ultimo rosso arrivato in casa Natural chic, von teese è un'edizione limitata e il risultato della collaborazione tra Mac e la regina del burlesque. Il packaging è stupendo, non potevo farmelo scappare.
In verità però questo rossetto ha destato in me delle perplessità. Vi spiego perchè.
L'azienda lo presentava come un rosso vivo, in verità come è possibile vedere dalle foto sembra quasi aranciato, cosa ancora più particolare è che applicato sulle labbra il colore cambia di nuovo, su di me sembra virare al rosso fragola, ma vi assicuro che cambia molto da persona a persona, un rosso diverso a seconda di chi lo indossa. Pur essendo un matte, von teese, rilascia un effetto leggermente lucido, che però svanisce molto presto, a differenza della maggioranza dei matte risulta meno secco, somiglia a mio avviso più agli amplified di mac. 
Nonostante tutto mi piace molto, dona un'aria molto sofisticata e mi piace usarlo anche di giorno.


MAC RUBY WOO

 Il rosso più famoso, quello più venduto del brand canadese. Un rosso freddo a mio avviso bellissimo. Purtroppo è un rossetto impegnativo, essendo un retro-matte, la sua texture risulta molto dura e per indossarlo bisogna avere le labbra perfette senza screpolature. Come potete vedere dalla foto, risalta molto le imperfezioni, ecco perchè lo indosso sempre e solo quando non ho problemi e non d'inverno perchè seccherebbe ancora di più. La durata è favolosa, una volta fissato è difficile che sparisca senza uno struccante.



 MAC RUSSIAN RED

Eccolo il mio rosso preferito, russian red, quello che utilizzo più spesso e che adoro, specialmente quando voglio puntare su un look sofisticato ed elegante. Ogni volta che lo indosso ricevo sempre tantissimi complimenti, Pur essendo un matte si applica facilmente, si fissa sulle labbra e lascia un bellissimo effetto velluto, ma senza seccarle eccessivamente come succede per roby woo.
E' un rosso anche in questo caso freddo, ma che ha una leggera componente mattone, che si nota appena, che lo rende più scuro rispetto a roby woo. E' quello che utilizzo di più durante l'inverno.



Spero che questo post vi sia stato utile, quale è il vostro rosso preferito?

11 mar 2016

REVIEW NEOBIO


Neobio Ã¨ una marca di cosmesi bio relativamente nuova, in verità si sta affacciando sul nostro mercato da poco. Ho avuto modo di constatare che si tratta di un brand molto ambito e penso che molo sia dovuto ai prezzi dei prodotti alquanto economici.
Questo è stato, oltre alla curiosità, il motivo che ha spinto anche la sottoscritta a comprare nello scorso ordine online in maggioranza prodotti firmati NeoBio.
Oggi dopo un costante utilizzo, durato quasi tre mesi, mi accingo a parlarvene.







Balsamo capelli con olio di Broccoli e Burro di Karite bio

Devo essere sincera, su questo balsamo avevo grandi aspettative,Premetto che sui miei capelli già pesanti di loro, creme o lozioni troppo corpose non vanno bene, avevo letto in giro, invece, che questo balsamo districava e ammorbidiva i capelli senza appesantirli. Invece nulla di questo si è rivelato vero. Il fatto è che il prodotto è talmente leggero che con o senza il risultato è lo stesso.
L'effetto è talmente blando che i capelli risultano come paglia, elettrizzati e difficili da pettinare. Insomma bocciato alla grande.
Voto: 3

Crema contorno occhi Anti Age

Questo contorno occhi arricchito all'olio di argan promette tonicità alla zona perioculare. Bene starete esclamando, male vi dico io.Perchè? Semplice. Anche qui abbiamo un prodotto dalla consistenza che io definirei blanda. Idrata appena, ma per me che ho la zona perioculare secca non va affatto bene. Lo consiglio, invece, a chi non ha particolari problemi e vuole solo un effetto idratante.
Voto:4

Fluido Anti Age con Olio di Argan e Acido Yaluronico

 Questo dei quattro prodotti neobio che ho comprato è quello che mi p piaciuto di più. La texture permette alla crema di assorbirsi con facilità e il viso non resta unto. Non è di quelle creme che ti fanno notare la differenza, ma fa il suo lavoro. Consigliata per chi non ha una cute troppo secca e cerca un'idratazione leggera. La uso più che altro di giorno, di sera cerco qualcosa di più strong.
Voto:6

Crema Idratante 24 h bio Aloe e Acai

Questa crema, invece, è il classico prodotto "ni", che non bocci ma nemmeno promuovi. Ho provato ad usarla come crema idratante durante il giorno ma ha una texture talmente leggera che sembra quasi non sia stata applicata. Per l'inverno bocciatissima, consigliata, invece, per le giornate più calde e per chi ha una pelle grassa e cerca qualcosa che non crei l'effetto lucido.
Voto:5


Come avete avuto modo di leggere non sono rimasta molto soddisfatta dai prodotti Neobio che ho avuto modo di provare. Difficilmente sono cosi drastica, ma stavolta proprio sono rimasta delusa, Costeranno anche poco, ma sinceramente non ne vale la pena.
Non penso prenderò più in considerazione questo marchio.
E voi? avete usato qualche prodotto neobio?